Fase di avviamento batterico

Batteri utili nell'acquario

Batteri depuranti – migliaia di piccoli aiutanti per il tuo acquario

In ogni biotopo, perfino nel tuo acquario, i batteri benefici si occupano della degradazione degli agenti inquinanti e mantengono quindi l’equilibrio biologico.

Quando può essere importante il tema dell’attivazione batterica negli acquari?

Ci sono situazioni in cui hai assolutamente bisogno dell'aiuto batterico. Queste includono:

Nuovo allestimento del tuo acquario

Periodo di rodaggio

Che cosa devi controllare durante la fase di rodaggio del tuo acquario? A partire da quale momento puoi inserire i pesci?

Batteri per sostenere la crescita delle piante

Quando si allestisce un acquario nuovo, un metodo efficace e molto interessante per favorire la crescita delle piante e impedire quella delle alghe verdi-azzurre (cianoficee) consiste nell’inoculare il substrato di colture batteriche miste. Questi batteri colonizzano immediatamente il substrato impedendo quindi ai batteri indesiderati (cianobatteri = alghe verdi-azzurre) di farlo. Allo stesso tempo hanno le proprietà per fornire alle radici delle piante i minerali e le sostanze nutritive legate nel substrato. Questi batteri favoriscono visibilmente la crescita delle piante! La JBL ha con JBL PROSCAPE PLANT START JBL ti offre un prodotto adatto per questa esigenza.

Dopo l'impiego di farmaci

Molti medicinali, in particolare i rimedi antibatterici, come ad es. JBL Ektol bac Plus 250 colpiscono la flora batterica del tuo acquario. Al termine del trattamento, devi assolutamente aggiungere un attivatore batterico, come JBL Denitrol . Dopo circa 12-24 h, la decomposizione biologica degli agenti inquinanti sarà nuovamente in piena attività.

Dopo la pulizia del filtro o l'inserimento di un nuovo filtro

La maggior parte dei batteri benefici vive nel filtro. Dopo la detersione e, ovviamente, quando si avvia un filtro nuovo, bisogna ricostruire i ceppi batterici. A tale scopo è stato sviluppato JBL FilterStart che nel suo contenuto assomiglia JBL Denitrol , ma ha una maggiore concentrazione ed è adatto a filtri di un volume fino a 3 litri.

Cambio dell'acqua

Quando fai un cambio d’acqua parziale, rimuovi una parte dei batteri depuratori e devi quindi reintegrarli nuovamente con una dose di JBL Denitrol all’acqua del tuo acquario. Dosa sempre a seconda del volume d’acqua che hai cambiato.

In caso di valori critici di ammonio (NH4) e/o nitrito (NO2)

Nel caso in cui sia misurabile del nitrito e/o il test dell’ammonio indichi dei livelli critici, dovresti scoprirne la causa, come descritto in Cura quotidiana , eseguire un cambio parziale dell'acqua e aggiungere batteri utili. JBL Denitrol . Tieni anche conto che i batteri contenuti in Denitrol hanno bisogno di qualche ora prima di diventare attivi. Ciò significa che non ci si può aspettare un miglioramento IMMEDIATO dei valori, ma un rallentamento di parecchie ore. Tieni inoltre conto che un cambio d’acqua può provocare un innalzamento del pH quando sono presenti dei livelli di ammonio alti, trasformando gran parte dell’innocuo ammonio in ammoniaca tossica. Un’attenta riduzione della concentrazione del pH con JBL pH-Minus risolve il problema di un alto livello di ammoniaca (NH3).