Laghetti per koi

I laghetti per koi sono completamente diversi dai laghetti da giardino "normali". Questo dipende dal fatto che per le koi le piante acquatiche rappresentano un'aggiunta benvista al loro menù e dal fatto che l'alto metabolismo di questi pesci causa un grande inquinamento. Puoi compensarlo con uno scarico sul fondo e un buon filtro. Per non intasare lo scarico sul fondo si rinuncia spesso alla ghiaia.

Anche le zone palustri non sono gradite agli amici delle carpe koi perché danno spazio a processi di decomposizione, vi si possono moltiplicare i germi, e la loro bassa profondità provoca in estate un eccessivo riscaldamento. Se accetti alcuni accessori tecnici, potrai ottenere un laghetto che funziona e in cui le koi saranno le star. Un tema molto importante nel laghetto per koi è la difesa contro gli aironi (vedi Gli abitanti del laghetto ).

Data la loro grandezza massima, le koi dovranno disporre di almeno 2000-3000 litri d'acqua per ogni esemplare. Nell'allevamento di koi Ogata in Giappone si calcolano 256 metri cubi d'acqua per ogni koi! Questo per suggerirti di non introdurre troppi esemplari nel tuo laghetto, che è uno degli errori principali di molti proprietari di koi. La maggiore quantità d'acqua è molto positiva per la salute degli animali, perché il tenore batteriologico sarà più basso e calerà di conseguenza la pressione infettiva.