Il mangime può rendere malati?

Deficienze nutrizionali

Questo titolo suona strano ma è purtroppo un tema importante. Il mangime di qualità JBL contiene, quando esce dalla produzione, un'alta quota di vitamine, quella che risulta necessaria ai pesci per il loro sistema immunitario. Circa tre mesi dopo l'apertura della confezione questa quota vitaminica si riduce drasticamente per l'esposizione all'aria e alla luce, il che obbliga a consumare entro questo periodo il mangime o a comprarne del nuovo. Si può paragonarlo a una confezione di verdure surgelate una volta aperta. Se si continua a somministrare lo stesso mangime per più di tre mesi, nei pesci possono manifestarsi fenomeni di carenza vitaminica e li si espone più facilmente all'attacco di germi patogeni.

Chi compra gli economici pellet marroni lo fa sia per risparmiare denaro sia perché non conosce bene le caratteristiche del prodotto. Nella sua composizione questo mangime è completamente inadatto perché è pensato per l'allevamento di trote o per l'ingrasso di carpe. Questo mangime porta i pesci ad ingrassare eccessivamente e in seguito a morire.

Come noi anche i pesci hanno bisogno di un'alimentazione bilanciata, dato che nell'evoluzione si sono adattati ad assumere cibi molto vari. Proprio questa varietà e le esigenze del loro metabolismo sono state considerate nello sviluppo di ProPond® / NEO Index® . Puoi somministrare ogni mangime individuale ProPond® / NEO Index® ai tuoi pesci come mangime completo, mantenendoli sani. Tuttavia anche i pesci apprezzano saltuarie variazioni, che ripagano sfoggiando colori più belli, crescendo meravigliosamente e più mansueti e spesso prolificando. Dai un'occhiata al concetto JBL ProPond e scegli una o due supplementi al tuo mangime base.

Koi sane e robuste nella vasca di allevatori giapponesi