Accessori tecnici - acqua marina

Le particolarità tecniche di un acquario marino

Una luce speciale, il flusso d'acqua, un reattore di calcio e lo schiumatoio di proteine sono gli articoli tecnici che distinguono un acquario marino da uno d'acqua dolce.

Luce

Gli acquari marini devono dare l'idea di mare, quindi essere azzurri. Allo scopo si impiega un'illuminazione con tonalità fredda, vedi Luce . Se usi i tubi fluorescenti, dovresti combinare un tubo fluorescente di luce diurna fredda (ad es. JBL SOLAR MARIN DAY ) con un tubo fluorescente speciale blu (ad es.) JBL SOLAR MARIN BLUE ). Posiziona il tubo fluorescente di luce diurna ANTERIORMENTE al di sopra dei pesci e il tubo blu sullo sfondo al di sopra dei coralli. In caso di LED scegli inoltre una lampada a LED che crei dei toni di luce fredda tra 10.000 e 15.000 K. Le lampade agli alogenuri metallici (HQI) creano una luce adatta, ma anche un’enorme quantità di calore e con un alto consumo di energia. Rendi il tuo acquario il più luminoso possibile! I coralli ti ringrazieranno crescendo rigogliosi. NON è utile illuminare un acquario marino SOLO con tubi blu! I coralli non vivono in profondità nel mare, ma solitamente in luoghi tra la superficie dell’acqua e una profondità di 30 metri.

Corrente

Quasi tutti gli animali si sono abituati e adattati alle correnti prevalenti nel mare. Per questa ragione le correnti vanno riprodotte nell'acquario con delle pompe d'acqua.

Pompe (dell'acqua)

Le possibilità di impiego di pompe d'acqua nei filtri bio, come pompe di movimentazione e molte altre applicazioni

Reattore di calcio

I tuoi coralli (e gli altri animali) hanno bisogno di grandi quantità di calcio, magnesio e di altri oligoelementi per crescere. Nel tuo acquario marino appena preparato, queste sostanze sono disponibili inizialmente, ma verranno man mano consumate. Hai solo due opzioni: puoi integrare il calcio ecc. con condizionatori d'acqua come JBL CalciuMarin e JBL MagnesiuMarin oppure utilizzare un reattore di calcio. Riempi il cilindro del reattore di calcio di materiali calcarei (ghiaia di corallo, scaglie di marmo ecc.) e lasciaci scorrere l’acqua marina. Di seguito collega un sistema CO2 al reattore di calcio, così da ridurre, con l’aggiunta di CO2, il livello di pH all’interno del reattore a circa 6. Non appena il pH scende al di sotto di 7, i componenti di calcio della ghiaia di corallo/scaglie di marmo si sciolgono nell’acqua e possono essere forniti all’acqua del tuo acquario goccia a goccia. Questa è sicuramente la soluzione più elegante ma anche la più costosa, in confronto a JBL CalciuMarin .

Schiumato di proteine

Lo schiumatoio di proteine consiste di un cilindro in cui fluisce l'acqua dell'acquario Una pompa o una pietra porosa creano moltissime bollicine d’aria nel cilindro. Se è presente dell’inquinamento in acqua, sotto forma di composti di proteine (da cibo, escrementi dei pesci ecc.), la grande quantità di bolle d’aria forma una schiuma che sale verso l’alto nel cilindro. Nella parte superiore del cilindro c’è un recipiente per la raccolta della schiuma. In questo modo riesci a rimuovere gli agenti inquinanti in modo elegante, PRIMA che vengano decomposti biologicamente nell’acquario. Devi soltanto svuotare regolarmente il recipiente di raccolta della schiuma, e regolare di tanto in tanto la quantità di schiuma in modo corretto. Svantaggio: gli schiumatoi di proteine non rimuovono soltanto gli agenti inquinanti ma anche i preziosi oligoelementi e le vitamine.

Misurazione della densità salina (aerometro JBL)

Con l’aiuto di un fuso galleggiante puoi verificare quanto sale c’è nella tua acqua. La maggior parte degli animali marini sono a loro agio con una densità salina compresa tra 1,022 e 1,025. Termometro .

Sterilizzazione parziale UV-C

Studi scientifici ci dicono che, anche quando l’acquario marino non è eccessivamente popolato, la sua carica batterica è circa 1 milione di volte più alta che nell’oceano. Questa “pressione batterica” porta ad un’alta vulnerabilità patogena nei pesci. È un po’ come avere quattro passeggeri che tossiscono in una piccola Panda Fiat, invece di averne solo uno che tossisce in un grande pullman da viaggio. Utilizza le radiazioni germicide UV-C tramite un chiarificatore d’acqua a raggi UV-C ( PROCRISTAL chiarificatori per l'acqua ) per ridurre attivamente la quantità di germi, abbassando la pressione batterica sugli abitanti dell’acquario e migliorandone quindi la salute. I chiarificatori d’acqua UV-C sono dei dispositivi che permettono all’acqua dell’acquario di scorrere sopra una lampadina che emette raggi UV-C tramite l’uso di una pompa d’acqua ( JBL ProFlow u800 ). Le radiazioni UV-C del bruciatore uccidono i germi nel sottile strato d’acqua che scorre, chiarificandola. È importante regolare la capacità della pompa secondo i raggi UV-C, seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo. Se le pompe sono troppo forti, l’acqua scorre troppo velocemente sulla lampadina UV e non sarà sterilizzata in modo ottimale. Ecco perché sui chiarificatori JBL ProCristal UV-C si trova sempre la dimensione della pompa consigliata.

Pompe ad aria

Riguardo le pompe ad aria hai bisogno di pompe con un'alta prestazione di filtraggio dell'aria come ad es. la JBL ProSilent a200 con una connessione aria o con JBL ProSilent a400 due connessioni aria. La linea JBL ProSilent non solo ha un’ottima prestazione, ma è anche molto silenziosa quando è in funzione! Le pietre porose vengono spesso utilizzate negli schiumatoi e la tipologia più comune sono le pietre porose in legno. Queste producono delle bolle d’aria molto piccole per un lungo periodo di tempo, condizione indispensabile per la massima formazione di schiuma. Dopo un po’ di tempo, TUTTE le pietre porose si intasano, producendo molte meno bolle e spesso bolle di dimensioni più grandi. Al più tardi qui vanno sostituite.