Malattie dei pesci

Semmai i tuoi pesci nel laghetto dovessero ammalarsi, ti aiutiamo qui a riconoscere la malattia e ti suggeriamo gli interventi mirati a combatterla efficacemente.

Identificazione delle malattie dei pesci

Descrivere le malattie dei pesci non è tanto semplice. Per questo motivo abbiamo collezionato centinaia di foto che ti possono aiutare ad identificare le malattie dei pesci. Dà un’occhiata all’ospedale online JBL (link: Ospedale online ). Qui hai la possibilità di eseguire una diagnosi delle malattie dei pesci o per immagini o con l’aiuto di una chiave dicotomica. Cliccando sulle foto vieni guidato a diagnosticare la malattia e a trovarne la terapia, eliminando i possibili equivoci.

I fattori che provocano le malattie dei pesci da laghetto

Anche se le malattie dei pesci da laghetto sono dovute a parassiti, batteri o ad altri agenti patogeni, sono state spesso precedentemente provocate da altri fattori. Così la fluttuazione dei livelli di pH dell’acqua del laghetto (con un basso pH 6 al mattino e un pH alto la sera) può portare ad un indebolimento dei pesci. Ed è questa debolezza che rende possibile in primo luogo l’infezione da parte di germi patogeni o di parassiti. La situazione è paragonabile a quella degli esseri umani. Anche noi siamo particolarmente vulnerabili alle malattie quando siamo molto stressati.

Un ambiente acquatico stabile e una buona alimentazione sono quindi le migliori misure preventive contro l’insorgere di malattie. Combatti le malattie dei pesci con le terapie idonee e controlla poi i parametri dell’acqua per trovarne la causa. Modifica eventualmente la dieta dei tuoi pesci, utilizzando mangimi di alta qualità che si accordano esattamente alla loro taglia e alle loro abitudini alimentari ( Koi Concetto di alimentazione JBL).

L’insorgere di una malattia dopo l’aggiunta di nuovi pesci

Gli appassionati di laghetti osservano a volte che l’aggiunta di nuovi pesci causa l’insorgere di malattie, e ne deducono che il rivenditore abbia loro venduto dei pesci da laghetto ammalati. Ma non è corretto! Ancora una volta un confronto con gli esseri umani può aiutarci ad illustrare meglio il problema. Quando gli spagnoli conquistarono il Sud America nel 1500 d.C. circa, introdussero l’”innocua” influenza. I nativi del Sud America che non erano mai stati esposti a tale viri, non avevano sviluppato alcuna resistenza verso di essi e morirono a migliaia. Può essere simile nel laghetto. I pesci appena introdotti sono portatori di alcuni parassiti innocui, contro i quali hanno sviluppato una buona resistenza. Se i tuoi pesci da laghetto non sono mai entrati in contatto con tali germi, sono quindi molto sensibili. Per questo un rafforzamento del sistema immunitario dei tuoi pesci e dei nuovi arrivati (il problema si presenta ovviamente in entrambe le direzioni) con AccliPond è vivamente raccomandato!