Spedizione esplorativa nell’Oceano Indiano

Anteprima: Spedizione esplorativa JBL 2018 nell’Oceano Indiano e dettagli sulla richiesta di partecipazione
Periodo della richiesta di partecipazione 01.12.2016 - 01.08.2018

Questa spedizione di 16 giorni ci porterà alle destinazioni da sogno dell’Oceano Indiano. Il momento migliore per il viaggio è ottobre. Al contrario delle spedizioni esplorative passate, in questa non trascorreremo notti all'aria aperta in amache o sacchi a pelo. Il costo della spedizione esplorativa JBL ammonta a circa 4.500,- € da Francoforte (l'esatto costo del viaggio sarà noto solamente a metà del 2017).

Update about the JBL Expedition 2018 to the Indian Ocean

  1. Travel period: the expedition will take place middle/end October 2018. Departure is probably on Friday, 19 October 2018 with Condor from Frankfurt. Return flight is then on 04 November 2018 at 7:45 a.m. to Frankfurt, also with Condor. This planning is based on the current flight schedules and will be fixed for 2018 at the end of 2017.
  2. Change of travel itinerary: we will leave out Mozambique and instead observe the whale sharks in the north of Madagascar nearby Nosy Be. Mozambique has very unfavourable flight connections and would cost us too much wasted time, meaning long waits for connecting flights and nights spent at the airports. With Nosy Be we will win an additional day for the observation of whale sharks.
  3. New on the itinerary: the island of Réunion in the middle of the Indian Ocean! While checking all possible flight connections we discovered (thanks to Mr Barth from Flugpoint Mannheim!) that we had best start in Mauritius, then fly over Reunion directly to Nosy Be in the north of Madagascar, before continuing to the middle of Madagascar and finally to the Seychelles, from where we will take a direct flight to Frankfurt or to other home countries. And while we are in Reunion we should take the opportunity to have a closer look at the rainforest and the sea. So we will stay for one night on this isolated island which is situated another 1000 km off the east coast of Madagascar and recently hit the headlines with shark accidents.
  4. Number of participants: Due to the transport facilities in Madagascar the group size is limited to 15 participants.
  5. Travel price: we are still working on it. The direct flights with Condor will save a bit of the money budgeted.

Mozambico

Passando dal Sud Africa voleremo fino a Maputo, la capitale del Mozambico. Da lì ci dirigeremo verso nord a Tofo, sulla costa. Le attrazioni principali saranno gli squali balena, il cui avvistamento è quasi garantito ad ottobre. Potremo fare snorkeling con i pesci più grandi al mondo ed osservarli da vicino mentre si tracannano 6000 litri di plankton. Anche se questi pesci lunghi 13 metri non sono tipici abitanti da acquario, nessun amante della natura potrà evitare di gioire nel vedere questi pesi leggeri da 12 tonnellate in vivo. Le barriere coralline delle acque poco profonde saranno affascinanti per coloro che faranno snorkeling almeno quanto le barriere coralline alla profondità di 25 metri lo saranno per i sub, dove effettueremo le analisi dell’acqua di mare.

Madagascar

Con i suoi 1.600 km di lunghezza, la seconda isola-Stato più grande al mondo offre moltissimi habitat diversi, che si possono raggiungere soltanto dopo giorni di viaggio in macchina o dopo parecchi voli nazionali. Ci concentreremo per 3 giorni pieni su una regione nel centro est dell’isola (Parco Nazionale Andasibe) che ha un’incredibile biodiversità e un’alta densità di rettili e anfibi. Le nostre priorità saranno ovviamente gli splendidi gechi diurni e le tante specie di camaleonti che vogliamo osservare. Ma anche gli acquariofili saranno soddisfatti: troveremo sicuramente le specie di pesci e di invertebrati endemici che vivono nei ruscelli e nei fiumi. L’acqua di alcuni ruscelli è talmente limpida che riusciremo ad osservarli facendo lo snorkeling.

Mauritius

Dopo quasi due ore di volo, raggiungeremo l’isola da sogno Mauritius. Avremo due giorni pieni per esplorare la barriera corallina e la foresta pluviale nell’interno dell’isola. Con l’aiuto dell’importatore di prodotti JBL dell’isola che, ovviamente, conosce l’isola come le sue tasche, avremo l’opportunità di scoprire i luoghi migliori dell’isola in poco tempo. Sono molto interessanti le barriere coralline, sia per chi fa snorkeling che per i sub. Vorremmo confrontare i valori dell’acqua dell’isola con quelli del Mozambico e delle Seychelles, e metterli in relazione alla crescita dei coralli.

Seychelles

Alla fine della spedizione continueremo il nostro viaggio con un volo da Mauritius alle Seychelles, 1.800 km a nord, appena sotto l’equatore. Le Seychelles sono diventate famose in tutto il mondo per le loro rocce granitiche e le tartarughe giganti. Proseguiremo poi dall’aeroporto di Mahe fino alla piccola isola Praslin, che offre una base ideale per le esplorazioni. L’isola è ricoperta di una fitta foresta pluviale ed ha baie pittoresche dove faremo delle misurazioni di luce sott'acqua. Un’escursione ci porterà anche sull’isola La Digue, che dovrebbe avere le più belle formazioni granitiche di tutte le Seychelles. Dalle Seychelles partiremo poi su un volo diretto per la Germania o per gli altri Paesi natali dei partecipanti.

Domanda di partecipazione alla 13° Spedizione esplorativa JBL 2018

Per fare richiesta di partecipazione alla spedizione, fai il log-in con i tuoi dati di accesso o crea un nuovo profilo LaMiaJBL.