Spedizione esplorativa in Giappone

Anteprima Spedizione JBL 2019 in Giappone
Periodo della richiesta di partecipazione 22.11.2017 - 15.11.2018

Questa spedizione 4in1 sarà più varia di tutte le spedizioni JBL precedenti: allevatori di koi, cultura, barriere coralline e foreste pluviali in un unico viaggio. Non potrebbe essere più entusiasmante!

Durante gli incontri con i famosi allevatori di koi di Niigata, utili per il successivo sviluppo della gamma JBL ProPond, è nata l’idea di organizzare un viaggio di JBL in Giappone. In questo modo appassionati di koi potranno far visita di persona agli allevatori e chiarire nei discorsi tematici tutte le domande che stanno loro a cuore.

Ma il Giappone ha da offrire ben più degli allevatori di koi, quindi il viaggio è diventato una spedizione. Una volta arrivati, per avere una prima impressione di Tokyo, trascorreremo la giornata facendo un tour della città e passeremo un po’ di tempo nei magnifici giardini di Hama-Rikyu Onshi-Teien

La sera cammineremo fino ai piedi della montagna sacra Fuji, dove visiteremo un parco nazionale nei pressi di un lago. Trascorreremo qui il giorno successivo, ammirando la natura autunnale giapponese e, naturalmente, daremo un’occhiata sotto la superficie del lago – con la vista del cono vulcanico del monte Fuji sempre davanti a noi.

Nel pomeriggio procederemo verso Nikko, città dove potremo visitare molti relitti degni di nota dell’antico Giappone.

Troverai di tutto, da vecchi complessi di templi non restaurati, a templi magnificamente restaurati, case del tè e antiche ville imperiali.

Vicino a Nikko c'è uno splendido lago con un santuario shintoista e le famose cascate Kegon. Gli amanti del freddo potranno dare un’occhiata sotto la superficie dell’acqua dei ruscelli montani per farsi un’idea della fauna d’acqua dolce, principalmente endemica.

Dopo un giorno e mezzo proseguiremo con il treno ad alta velocità Shinkansen fino a Nagaoka, circa 300 km a nordovest di Tokyo. Lo Shinkansen raggiunge la velocità di circa 320 km/h. Nagaoka sarà il nostro punto di partenza per la visita agli allevatori di koi nelle montagne della prefettura di Niigata vicino a Oriya.

Ci divideremo in due gruppi di 20 persone ciascuno per far visita ai migliori e più famosi allevatori di koi nel nord del Giappone.

Avremo la possibilità di porre delle domande agli allevatori, fare dei test dell’acqua e ordinare delle koi. All’ora di pranzo andremo a Nagaoka, al famoso museo di koi, prima di far visita ad altri allevatori.

Il giorno successivo prenderemo un volo che ci porterà 2.500 km a sud, alle isole Ryukyu, dove inizierà il programma di ricerca. La nostra destinazione sono le barriere coralline, situate attorno all’isola Ishigaki.

Queste barriere coralline sono in buone condizioni e vogliamo scoprire se i valori dell’acqua rispecchiano queste condizioni ottimali. Raggiungeremo le barriere coralline circostanti a bordo di grandi barche.

Mentre una metà dei partecipanti (gruppo 1) andrà per due giorni a fare immersioni e snorkeling sulle barriere coralline, l’altra metà (gruppo 2) visiterà l’isola confinante Iriomote. Dopo due giorni i gruppi si daranno il cambio così da non avere mai troppi partecipanti nello stesso luogo.

Durante le immersioni e lo snorkeling vedremo molti serpenti di mare, mante, rari lumaconi e delle specie di pesci endemiche che si possono trovare soltanto presso le isole Ryukyu del sud. Con un po’ di fortuna troveremo il raro pesce farfalla Chaetodon daedalma.

L’isola tropicale Iriomote, completamente ricoperta dalla giungla, offre un’opportunità unica di studiare i limpidi fiumi che scorrono verso le aree marine di mangrovie in piccole rapide con salinità crescente.

Tutti i partecipanti, facendo snorkeling, saranno in grado di osservare i cambiamenti nella fauna e correlarli alla rispettiva salinità.

Nelle acque salmastre troveremo, tra gli altri, i Monodactylus e rari pesci palla! Più sarà bassa la salinità, più vedremo bellissimi gobidi Stiphodon!

Meno predatori ci sono, più gamberetti ci saranno. I gamberi Macrobrachium di una lunghezza di 30 cm vivono liberi da paure nell’ultima pozza di acqua limpida ai piedi della cascata.

I gamberi si possono trovare anche in piccoli affluenti, ma la loro presenza è chiaramente maggiore nelle sezioni di fiume con una minor presenza di pesci di grandi dimensioni.

Accanto al fiume, anche i terrariofili rimarranno soddisfatti: scarabei metallici accalcati in gruppi, lucertole e splendidi ragni in gran quantità. Tutto questo offrirà l’ambiente ideale per la ricerca sui biotopi a terra. E naturalmente cercheremo di vedere il granchio terrestre più grande al mondo: il granchio del cocco, che si trova anche qui.

La 14° Spedizione JBL si terrà ad ottobre 2019. Il prezzo del viaggio ammonterà a circa € 4.800.

Registrazione per la spedizione esplorativa JBL 2019 in Giappone

Per fare richiesta di partecipazione alla spedizione, fai il log-in con i tuoi dati di accesso o crea un nuovo profilo LaMiaJBL.