Spedizione esplorativa in Giappone

JBL Spedizione esplorativa Giappone 2019

La cultura giapponese

Concentrato in una giornata – il Giappone in time-lapse

Anche i partecipanti di una spedizione zoologica sono curiosi di conoscere gli aspetti più tipici. Chi visita il Giappone senza imparare nulla sulla storia del Paese perde veramente qualcosa.

A metà strada tra Tokyo e gli allevatori delle carpe koi nella prefettura di Niigata si trova il piccolo e poco interessante paese di Nikko. Ma proprio qui un europeo arriva a conoscere in brevissimo tempo tutto quello che desidera sulla cultura giapponese.

Una villa imperiale del 1899 con oltre 100 stanze

Ville del genere sarebbero la risposta alla penuria di abitazioni che regna in Germania. Chi perde il contatto con la guida durante la visita alla villa rischia di perdersi nel labirinto delle 100 e più stanze, rimaste in gran parte tali e quali a 100 anni fa. Quasi tutte, malgrado il loro numero, sono inondate di luce grazie alla raffinata architettura della costruzione monopiano e portano ad un viaggio attraverso il tempo. L'aroma di vecchio legno, dei quadri e degli oggetti antichi d'epoca imperiale concorrono a questo salto nel tempo. Quando poi una famiglia in carne ed ossa, vestita con i costumi tradizionali, passa davanti alla finestra, l'illusione è perfetta.

Una tradizionale cerimonia del tè anche per i bevitori di coca cola

Chi pensa che il cambio della guardia a Londra sia una procedura studiata fino in fondo, una volta dovrebbe sperimentare un'autentica cerimonia del tè giapponese. Una giovane donna esegue la cerimonia sotto gli occhi vigili di un'anziana maestra di cerimonia che aveva già preparato il tè all'ultimo imperatore. Infatti non c'è nemmeno un gesto della mano che non sia prescritto e studiato al 100%. Due del nostro gruppo sono stati poi invitati a preparare loro stessi il tè e si sono presto accorti che in realtà la cosa è molto più difficile di quanto sembri.

Masse di persone nel complesso templare più antico di Nikko

Come per le vere celebrità, tutti le vogliono vedere! E dato che questo complesso templare del periodo Edo (1603-1868) è veramente spettacolare e dista da Tokyo soltanto 150 km, attira molti turisti. Essendo tuttavia un ampio complesso, alla cui costruzione hanno lavorato 127.000 artigiani, i visitatori si affollano solo in determinati punti.

Un esempio è la sala Honjido con il drago ruggente. Un monaco, battendo con due bastoni di legno, produce un incredibile fenomeno acustico. Solo in un punto specifico della sala i legni creano un'eco impressionante, impossibile da ottenere senza altoparlanti e generatori di effetti sonori. È famosissimo anche il bassorilievo in legno delle tre scimmiette "non vedo non sento non parlo".

Cosa vive in un ruscello di montagna con corrente pericolosa?

Se un acquariofilo vede un corso d'acqua si chiede automaticamente quali pesci (e invertebrati) ci vivano. A Nikko scorre un torrente sotto uno dei ponti più famosi del Giappone (ponte di Shinkyo).

Il tratto superiore del torrente passa davanti a un'ulteriore attrazione: l'abisso Kanmangafuchi con le sue statue paludate in rosso. Nemmeno i severi avvertimenti della nostra agenzia viaggi ci hanno potuto dissuadere dal nostro piano: fare snorkeling in questo torrente e cercare dei pesci!

Il capo di JBL Roland Böhme aveva portato con sé l'attrezzatura da arrampicata e una lunga fune per assicurare gli snorkelisti nell'acqua. Il capo della spedizione Heiko Blessin tentò per primo e restò anche l'unico. Infatti, era possibile fare snorkeling nella zona calma dietro le rocce, ma più ci si avvicinava alla parte torrenziale del fiume tanto più aumentava il risucchio. Era possibile appoggiarsi con le gambe solamente fino a una certa distanza dalla corrente. Solo pochi centimetri più avanti e le tre persone che tenevano la fune di sicurezza avrebbero avuto gravi problemi.

Il risultato di tutta questa impresa: un brutto ghiozzo e l'esperienza che la vita e la morte talvolta sono distanti pochi centimetri.

I valori dell'acqua del torrente montano (fiume Daiya):

Temperatura dell'acqua (superficie) Conduttanza: GH: KH: pH: Potassio: Magnesio: Ferro: Ossigeno: Silicati:
16 °C 113 µS/cm 1,5 °dGH 2,0 °dKH 6,8 < 2 mg/l 0 mg/l 0 mg/l 10 mg/l > 6 mg/l

Cookie, qualche informazione e poi continua la navigazione

Anche il sito di JBL utilizza diversi tipi di cookie per poterti offrire una funzionalità completa e molti servizi. I cookie tecnici e funzionali sono strettamente necessari al funzionamento di questo sito. Inoltre utilizziamo i cookie per il marketing. Questo ci permette di riconoscerti alla tua prossima visita sul nostro vasto sito, di misurare il successo delle nostre campagne pubblicitarie e, tramite i cookie di personalizzazione, di rivolgerci a te individualmente e in modo diretto adattandoci ai tuoi bisogni, anche al di fuori del nostro sito web. Puoi decidere quali cookie accettare e quali rifiutare (per maggiori informazioni vedi "Modificare le impostazioni") in qualunque momento – anche in un momento successivo.

Hai più di 16 anni? Allora conferma l'utilizzo di tutti i cookie con "Ho preso atto" – e potrai continuare la navigazione.

Seleziona le tue impostazioni cookie

Cookie tecnici e funzionali, per fare in modo che tutto funzioni al meglio quando visiti il nostro sito.
Cookie di marketing, per riconoscerti sulle nostre pagine web e per poter misurare il successo delle nostre campagne pubblicitarie.