Spedizione esplorativa JBL 2015: California, Mari del Sud & Australia
Periodo della richiesta di partecipazione 00.00.0000 - 00.00.0000

Il giro del mondo in 18 giorni

Anche se i due protagonisti del romanzo di Jules Verne ci hanno messo 80 giorni a fare il giro del mondo, noi siamo riusciti a far stare molte esperienze incredibili, osservazioni di animali e misurazioni in 18 giorni. I 14 membri deI gruppo di ricerca della JBL hanno visitato l’isola di Santa Catalina davanti a Los Angeles in California per un giorno, per due giorni l’isola di Moorea nei Mari del Sud, diverse regioni australiane in 12 giorni e infine il deserto vicino a Dubai.

Il team

consisteva di 14 membri, 11 dei quali erano stati estratti a sorte. Il capo spedizione, Heiko Blessin, il direttore delle vendite della JBL, Didier Lergenmuller e il medico della spedizione dott. Ludwig Neurohr erano stati stabiliti fin dall’inizio. Silke e Maik Figura dalla zona di Brema, e Hans-Jörg Buben e Andreas Geisler formavano il gruppo della Germania del nord, esperto nel campo degli animali da terrario e in ornitologia. Nele Lechleiter e suo padre Thijl erano particolarmente interessati alla fauna ittica. Roland Wrobel del Kölle Zoo era il noto specialista di acque marine e Sophi Pages ha eseguito le misurazioni dei biotopi durante l’intera spedizione. Matthias Kahmann era il responsabile della registrazione dei dati e della determinazione delle nostre coordinate GPS, di modo che potessimo in seguito abbinare ad ogni misurazione i rispettivi dati GPS. Michael Schmölzing ha effettuato analisi dell’acqua in ogni biotopo di acqua dolce, mentre Alex Leuthäuser era particolarmente bravo a localizzare gli animali. Lui e Heike Blessin hanno inoltre documentato fotograficamente ogni biotopo sopra e sott’acqua.

    L’isola di Santa Catalina: dai gobidi al grande squalo bianco.

    Quando, di mattino presto, siamo partiti da Los Angeles con il traghetto per Santa Catalina, potevamo a mala pena immaginare che ad appena mezz’ora da L.A. avremmo trovato acqua cristallina dalla fauna e flora affascinanti.

    Mehr erfahren

    L’isola di Moorea – un remoto paradiso in mezzo al Pacifico

    Dopo la fredda Corrente della California, abbiamo visitato le barriere coralline dei Mari del Sud, di modo che avremmo potuto, una volta essere stati sulla barriera corallina in Australia, analizzare i risultati confrontando i dati di questi tre luoghi del Pacifico. Ancor prima che entrassimo in acqua, proprio come nei film, ci ha dato il benvenuto l’ammaliante atmosfera dei Mari del Sud, come la si conosce da numerosi film.

    Mehr erfahren

    2.300 km di barriera corallina: La Grande Barriera Corallina Australiana

    Con oltre 400 specie di coralli e 1500 di pesci, la diversità nella fauna è molto più alta che in quella dei Mari del Sud. Per risparmiare, avevamo prenotato una gita in giornata sulla Poseidon, che si è rivelata così affollata che sembrava ci fossero altre 200 persone a bordo. Eravamo sollevati quando siamo finalmente arrivati alla barriera di Agincourt dopo un viaggio di un’ora e mezza.

    Mehr erfahren

    Risultati: acqua marina

    Questa spedizione ci ha dato la possibilità di misurare i valori dell’acqua del Pacifico in tre luoghi diversi nella stessa stagione. Abbiamo misurato la fredda corrente della California sull’isola Catalina al largo delle coste di Los Angeles.

    Mehr erfahren

    Dai serpenti marini a quelli terrestri

    Dopo la Barriera Corallina avevamo due giorni interi per effettuare misurazioni ed osservazioni nella foresta pluviale australiana. Abbiamo quindi raggiunto i laghi Eacham e Barrine, e alcuni fiumi e ruscelli dalla fauna e flora promettenti.

    Mehr erfahren

    Saltafanghi e coccodrilli marini

    Durante il viaggio lungo la costa da Port Douglas a Cairns, ci siamo fermati presso un meraviglioso biotopo di mangrovie. Presto abbiamo scoperto molti saltatori del fango (Periophthalmus) – erano dappertutto sulla sabbia, su noci di cocco spiaggiate e tra le radici delle mangrovie.

    Mehr erfahren

    Foreste subacquee a 30 cm di profondità

    L’ultimo giorno avevamo in programma le piante acquatiche e i biotopi degli animali da terrario. Il nostro amico Paul, che gestisce un ottimo negozio specializzato in acquari a Cairns, ci ha portato in alcuni luoghi dove abbiamo potuto trovare meravigliose piante acquatiche. Le piante crescevano nella corrente del ruscello e fornivano protezione a molti animali (gamberi e pesci arcobaleno).

    Mehr erfahren

    Dalla giungla alla Montagna sacra nell'Outback

    Anche se eravamo interessati principalmente alla ricerca erpetologica e ai rettili, non potevamo perderci l’Ayers Rock, il cui nome aborigino è Uluru. Ma per prima cosa, al nostro arrivo dopo un volo di 3 ore, eravamo destinati ad incontrare quegli abitanti dell’entroterra che superano di gran lunga in numero tutti gli altri.

    Mehr erfahren

    Risultati: acqua dolce

    L’Australia è patria di molti pesci arcobaleno, ed è quindi estremamente interessante per noi acquariofili! Il nostro gruppo di ricerca ha analizzato tutte le acque popolate da flora o fauna. Un solo sguardo al contenuto di sale nell’acqua (conduttività) mostra l’adattabilità dei pesci arcobaleno:

    Mehr erfahren

    Pozze d'acqua nel deserto dell'Outback

    Le forre sono una destinazione popolare nel cuore dell’Australia. Questo è il nome con cui gli australiani chiamano le gole che hanno spesso acqua sul fondo. I turisti normali ammirano l’acqua, qualche volta fanno una nuotata rinfrescante e poi proseguono. Il nostro gruppo spacchetta i guadini e i test per l’acqua, entra in acqua e fa foto di qualsiasi cosa avesse pinne o gambe, o che nuotasse, strisciasse o saltellasse nelle vicinanze.

    Mehr erfahren

    Strani valori dell'acqua e piante rosse in acque prive di ferro

    Vicino al nostro accampamento si trovava la pozza d’acqua Glen Helen. Già lungo il percorso verso la vera e propria pozza abbiamo visto del sale cristallizzato nel letto del fiume dove una volta scorreva l’acqua. Un’analisi dell’acqua mostrava un’alta salinità con una conduttanza di 5230 microsiemens/cm.

    Mehr erfahren

    Le acque del nord a Darwin: con o senza coccodrilli, questo è il dilemma

    I nostri ultimi giorni in Australia ci hanno portato ai Parchi Nazionali di Litchfield e Kakadu, nel nord dei Northern Territories. Entrambi i parchi nazionali sono noti per l’abbondanza di animali e in particolare per i molti esemplari di coccodrilli. Di questi, solo i coccodrilli d’acqua salata sono veramente pericolosi.

    Mehr erfahren

    Risultati: Terrariofilia

    L’Australia contiene così tanti biotopi differenti che abbiamo raccolto così tanti dati da non riuscire a farli stare tutti nelle schede di analisi! Nell’Outback abbiamo rilevato i valori UV più alti mai misurati.

    Mehr erfahren

    Da deserto a deserto sono solo 12.000 km

    La spedizione JBL 2015 si è di fatto conclusa a Darwin. Il nostro viaggio di ritorno era diretto a Francoforte via Sydney e Dubai. Ma essendo a Dubai, sarebbe stato stupido non dare un’occhiata al suo enorme deserto e allo straordinario acquario lungo più di 50 metri.

    Mehr erfahren