Rimovente del nitrato JBL: decisamente professionale

Alti tassi di nitrato causano spesso problemi con le alghe e sono perciò indesiderati. Il nuovo materiale filtrante JBL BioNitratEx „NEW“ rappresenta la soluzione perfetta per questo problema: posizionare semplicemente nel filtro interno o esterno e rinnovarlo quando è completamente decomposto (col tempo diventa sempre si riduce fino a scomparire). La lotta contro le alghe e la decomposizione del nitrato non è mai stata così facile ed efficace!

Il Reparto ricerca JBL ha sperimentato che il diametro delle sferette bio deve essere al massimo di 20 mm. Solo se sono di questa misura, si riesce a sfruttare in modo ottimale lo spazio nelle più differenti camere dei filtri, e l’acqua riesce a fluire in modo ideale. Questo fa sì che si crei un biofilm sulla superficie delle sferette. Il nitrato si decompone, perché si formano strati batterici uno sopra l’altro che portano ad un deficit di ossigeno negli strati batterici inferiori. A questo punto gli strati batterici inferiori estraggono l’ossigeno dal nitrato e lo trasformano, assieme al carbonio dalle sferette su cui sono insediati, in azoto gassoso che poi esce dall’acqua. Così le alghe muoiono di fame e vengono eliminate in modo naturale senza l’utilizzo di agenti chimici!

© 11.09.2017 JBL GmbH & Co. KG