La spedizione esplorativa JBL n° 14 nel 2019 va in Giappone

In Giappone, durante lo sviluppo della serie JBL ProPond nacque assieme ai famosi allevatori di koi di Niigata, l’idea di organizzare un viaggio JBL, durante il quale gli interessati avrebbero potuto incontrare gli allevatori stessi e conversare con loro.

Ma il Giappone offre molto più che “solo” allevatori di koi e così il viaggio si trasformerà in una spedizione esplorativa: dopo l’incontro con gli allevatori, infatti, visiteremo alcuni luoghi di interesse culturale. Giungeremo ai piedi del Monte Fuji prima di continuare in direzione Nikko con il treno ad alta velocità Shikansen. A Nikko ammireremo un antico tempio giapponese, assisteremo ad una vera cerimonia del tè e visiteremo dei santuari tra laghi e cascate, formata da un ruscello gelato. I partecipanti che non temono il freddo dovrebbero dare un’occhiata sott’acqua per osservare la fauna del luogo, spesso endemica.

In seguito ci recheremo in aereo sulle isole Ryukyu che si trovano a 2.500 km a sud, dove inizierà il programma di ricerca. La nostra meta sono le barriere coralline intorno all’isola di Ishigaki. Le barriere sono in uno stato straordinariamente buono e noi vogliamo scoprire se i parametri dell’acqua rispecchiano questo ottimo stato. Con grandi barche ci recheremo alle scogliere limitrofe. Mentre una parte dei partecipanti, lo staff 1, farà per due giorni immersioni e snorkeling nelle barriere, l’altra metà, lo staff 2, visiterà la vicina isola di Iriomote. Dopo due giorni gli staff si scambieranno per evitare di essere in troppi in un solo luogo. Durante le immersioni e lo snorkeling vedremo molti serpenti di mare, mante, un raro tipo di lumache e alcune specie di pesci endemici che si trovano solo intorno alle isole Ryukyu meridionali. Con un po’ di fortuna troveremo forse il raro Chaetodon daedalma, un pesce farfalla.

L’isola tropicale Iriomote, completamente coperta dalla giungla, offre la possibilità di studiare fiumi cristallini che creano cascate e piccole rapide, e aumentando continuamente il loro contenuto salino, sboccano nelle zone delle mangrovie di mare. Tutti i partecipanti potranno osservare con lo snorkeling come cambia la fauna del fiume, in correlazione al rispettivo contenuto salino. Nelle acque salmastre si trovano tra l’altro i Monodactylidae e rari pesci palla! Più è basso il contenuto salino, più si osserveranno i meravigliosi Stiphodon. Meno predatori ci sono, tanto più aumenta la quantità di gamberi. Nell’ultimo stagno d’acqua chiara ai piedi delle cascate si muovono senza paura gamberetti dalle braccia lunghe fino a 30 cm. Vicino al fiume i terrariofili verranno ampiamente ripagati: gruppi di coleotteri con riflessi metallici, molti sauri e bellissimi ragni offrono lo sfondo ideale per le ricerche biotopiche sulla terra ferma. Naturalmente vedremo anche di trovare il più grande granchio terrestre del mondo, il granchio del cocco, che vive anche qui.

La 14esima Spedizione esplorativa JBL avrà luogo nell’ottobre 2019. Il viaggio costerà circa 4.800 Euro. Le registrazioni sono possibili a partire da dicembre 2017 sulla homepage di JBL: Spedizione esplorativa in Giappone

© 22.11.2017 JBL GmbH & Co. KG