Area tematica

Cambio dell'acqua

Cambio dell’acqua – l’elisir di lunga vita del tuo acquario

Nel corso del tempo, si accumulano delle sostanze indesiderate nell’acqua del tuo acquario. I composti di azoto, come l’ammonio e il nitrito, li rimuove il filtro. I fosfati che favoriscono la crescita di alghe, li prelevano le tue piante dall'acqua. Gli eventuali metalli pesanti presenti sono stati legati dal tuo condizionatore d'acqua. Quindi, perché anche un cambio dell’acqua?

Oltre alle sostanze sopracitate, ce ne sono parecchie altre dovute agli escrementi dei pesci. Alcune rendono l’acqua di un colorito giallo. Ma un cambio parziale dell’acqua (non cambi tutta l’acqua, ma solo una parte) fa molto di più: si può paragonare al cambio dell’aria in una stanza. Anche se la presenza di ossigeno non scende al di sotto del valore naturale del 21%, ci sentiamo meglio, più freschi e più vitali dopo aver areato una stanza. Potrai notare qualcosa di simile anche nei pesci, che addirittura spesso depongono le uova dopo un rigoroso cambio parziale dell’acqua!

Il cambio parziale dell’acqua è la misura di cura più importante che va fatto insieme alla pulizia del fondo. Aspira circa 1/3 dell’acqua dell’acquario con un tubo flessibile. Invece di aspirare soltanto l'acqua, collega il tubo ad un sifone per la pulizia del fondo ( JBL AquaEx Set 45-70 ). Passa il sifone accuratamente sul fondo dell’acquario ed aspira via i detriti (simile ad un’aspirapolvere).

Successivamente, l’acqua aspirata va sostituita con acqua del rubinetto. Con un condizionatore d’acqua JBL Biotopol puoi eliminare i metalli pesanti e neutralizzare il cloro eventualmente presente nell’acqua.

Preparazione dell’acqua

Solo raramente l'acqua del rubinetto è adatta senza modifiche per i pesci d'acquario. L'acqua di rete va "preparata". Può contenere metalli pesanti come rame, piombo o zinco derivanti dalle tubature in quantità che per noi umani sono trascurabili, ma che per gli abitanti dell'acquario possono costituire veri problemi. L'acqua di rete inoltre contiene del cloro per renderla priva di germi e così acqua potabile. Per i pesci e gli invertebrati il cloro è mortale. Un condizionatore d'acqua lo neutralizza.

Preparazione dell’acqua

Cosa si intende per preparazione dell'acqua? Come si trasforma l'acqua del rubinetto in corretta acqua tropicale?