Notizie

ProPond: il futuro dell’alimentazione delle koi inizierà nel 2017

Di mangimi per le koi straripano gli scaffali. Per questa ragione il reparto di ricerca e sviluppo mangimi JBL si è incontrato con i più rinomati allevatori e importatori di koi per discutere e pianificare un nuovissimo concetto completo per mangimi koi.

È stato interessante constatare che TUTTI erano in qualche modo insoddisfatti dei tipi di mangimi da loro usati. Da queste informazioni e da tutti i dati a disposizione dalle acquacolture è sorto il NEO INDEX® che non prende in considerazione solamente le stagioni ma anche l’età, la taglia e le condizioni di vita delle koi. Ma il solo rapporto proteine:grassi da qui risultante non è ancora determinante perché, ad es., il rapporto ideale proteine:grassi di 3:1 di un mangime primaverile è sì identico a quello di un mangime autunnale e tuttavia entrambi i mangimi sono fondamentalmente differenti:

In primavera, dopo l’inverno, i pesci devono essere rinvigoriti con un mangime galleggiante mentre in autunno si devono creare riserve di energia e grassi per la stagione fredda in arrivo. Il mangime autunnale deve essere affondante, perché il metabolismo dei pesci inizia man mano a rallentare e non è bene costringerli a salire in superficie.

Il nuovo impianto di produzione che è costato 15 milioni di Euro è ora in fase di collaudo e già nel gennaio 2017 il nuovo concetto nutrizionale JBL ProPond con il NEO INDEX® sarà a disposizione di tutti gli amici delle carpe koi.

Sulla nostra landing page troverete in una speciale newsletter sui temi nutrizione e ProPond le prime informazioni sull’unico concetto fisiologico alimentare con il NEO INDEX®: ProPond / NEO INDEX®

© 21.06.2016 JBL GmbH & Co. KG