Il substrato del tuo acquario

La base per le tue piante e per l'habitat

La maggior parte degli allevatori di pesci ornamentali fa funzionare le vasche di allevamento senza un substrato per renderne più facile e veloce la pulizia. Ma un acquario con un substrato non solo è più bello, funziona anche molto meglio, poiché il substrato supporta il filtro con il proprio significativo effetto filtrante. È inoltre importante per le radici delle piante, e molte specie di pesci lo utilizzano per nascondersi (platesse, cobiti, callittidi, razze).

Sono disponibili i seguenti suoli

Le differenti granulometrie dei substrati hanno vantaggi e svantaggi.

Sabbia fine

Ideale per tutti i pesci che abitano sul fondale, ai quali piace scavare o coprirsi di sabbia. Anche le piante attecchiscono perfettamente nella sabbia, ma hanno una buona tenuta solo se hanno radici ben sviluppate. Con le mollette per piante ( JBL ProScape Plantis ) il fissaggio di piante nel fondo è molto più facile! Lo svantaggio della sabbia fine è che non puoi creare "montagne e valli". La sabbia si livellerà in breve tempo. Per i cavetti riscaldanti la sabbia fine non si presta perché non permette l'emissione ideale di calore.

JBL Sansibar SNOW

Substrato bianco neve per acquaterrari e acquari d'acqua dolce e marina

  • Suolo di sabbia molto fine per tutti i tipi d'acquario: substrato per acquari d'acqua dolce e marina, per acquaterrari e terrari
a partire da 18,99 €

JBL Sansibar WHITE

Substrato bianco, fine, per acquari d'acqua dolce e marina

  • Fissaggio perfetto per le radici delle piante: substrato (0,2-0,6 mm) per acquari d'acqua dolce e marina e per terrari
a partire da 11,09 €

JBL Sansibar RED

Substrato rosso, fine per acquari d'acqua dolce e marina

  • Fondo di sabbia fine, non colorato: substrato per acquaterrari e acquari d'acqua dolce e marina
a partire da 15,49 €

JBL Sansibar ORANGE

Substrato arancione fine per acquari d'acqua dolce e marina

  • Fondo di sabbia fine, non colorato: substrato per acquaterrari e acquari d'acqua dolce e marina
a partire da 15,49 €
Ghiaia fine

Perfetta anche per le specie di pesci che abitano sul fondale poiché non è tagliente. Le radici delle piante crescono veloci e forti. Per quanto riguarda il design del fondale, consigliamo di utilizzare pietre o legno per costruire dei terrazzamenti. Non sarebbe l'ideale, ma si possono utilizzare volendo dei cavetti riscaldanti.

JBL Sansibar DARK

Substrato nero per acquari d'acqua dolce e marina

  • Fissaggio perfetto per le radici delle piante: substrato (0,2-0,6 mm) per acquari d'acqua dolce e marina e per terrari
a partire da 11,19 €

JBL Sansibar RIVER

Suolo chiaro e fine con sassolini neri per acquari d'acqua dolce e marina, e per terrari

  • Substrato con una granulometria di 0,8 mm per acquari d'acqua dolce, marina e acquaterrari
a partire da 11,29 €

JBL Sansibar GREY

Substrato grigio e fine per acquari d'acqua dolce e marina

  • Fondo di sabbia fine, non colorato: substrato per acquaterrari e acquari d'acqua dolce e marina
a partire da 12,00 €
Ghiaia media

Spesso economico, questo substrato non è tuttavia adatto ai pesci che vivono sul fondale. Vista la sua struttura leggermente più grossolana, i rifiuti entrano più in profondità e vanno aspirati regolarmente negli strati più profondi con un sifone. Idoneo per le piante acquatiche.

Ghiaia grossa

Non adatta per i pesci che vivono sul fondale o per gli scavatori. Viene spesso utilizzata per pesci grandi, per evitare che riorganizzino l’acquario in continuazione. Difficile da pulire. Per le piante si presta solo discretamente. È meglio inserire le piante in piccoli vasi.

Suolo naturale

La miglior cosa che ci sia! Il substrato naturale non è tagliente ed è ideale per le specie di pesci scavatori e quelle che vivono sul fondale, come i callittidi. Le radici delle piante si sviluppano molto velocemente e si possono rimuovere facilmente in un successivo momento senza dover togliere metà del substrato dalla vasca. L’unico svantaggio: il substrato JBL è così leggero che le piante tendono a liberarsi durante il loro inserimento. Con le mollette per piante JBL ( JBL ProScape Plantis ) puoi ancorare le tue piante nuove a qualsiasi tipo di terreno in modo facile e affidabile.

JBL Manado DARK

Substrato naturale nero per acquari

  • Perfetto per la cura delle piante nell'acquario. La sua struttura porosa favorisce la crescita delle radici. Adatto per pesci che scavano nel fondo
a partire da 10,95 €

JBL Manado

Substrato naturale per gli acquari d'acqua dolce

  • Ideale per la cura delle piante grazie alla sua struttura porosa e alla sua funzione di serbatoio di sostanze nutritive: substrato per acquari d'acqua dolce
a partire da 6,39 €
Substrato di lapillo vulcanico

Risulta molto naturale ma non è assolutamente adatto ai pesci scavatori o grufolatori! Gli animali si ferirebbero con i bordi taglienti! Le piante vi attecchiscono molto bene ed è perfetto per modellare il fondo. Il substrato lavico viene usato spesso per il design, per formare delle solide fondamenta per legni e rocce che utilizzando sabbia e ghiaia affonderebbero o verrebbero mosse dai pesci. Il substrato lavico invece blocca saldamente le decorazioni e per questo gli aquascaper lo usano sempre come strato di fondo.

JBL ProScape Volcano Mineral

Substrato vulcanico per aquascaping

  • Substrato di roccia vulcanica come base stabile per le costruzioni in pietra e radice. Substrato speciale per acquari aquascaping
a partire da 11,79 €
Terriccio

Gli acquariofili che prediligono gli acquari con molte piante e sono degli appassionati di piante sensibili hanno delle esigenze particolari per quanto riguarda il substrato: deve consistere in terreno cotto e contenere molte sostanze nutritive. JBL offre due opzioni: JBL PlantSoil è ricco di sostanze nutritive ed è ideale per acquari con molte piante (aquascaping), mentre JBL ShrimpSoil non è stato arricchito di nutrienti aggiuntivi ed è perfetto per gli acquari con invertebrati (ad es. i gamberetti) e piante.

JBL ProScape PlantSoil BROWN

Substrato marrone acqua dolce per aquascaping

  • Substrato nutriente completo per le piante acquatiche: susbstrato speciale per gli acquari di aquascaping
a partire da 17,49 €

JBL ProScape ShrimpsSoil BROWN

Substrato marrone per acquari con gamberi

  • Substrato senza nutrienti addizionali per acquari con gamberetti: substrato speciale per acquari aquascape
a partire da 19,99 €

Quale spessore del substrato è adatto?

Richiedi un calcolo a ProScape calcolatore del substrato di quanto substrato ha bisogno il tuo acquario.

Non è facile rispondere in modo generico a questa domanda, visto che esistono tipi di acquario tra loro molto diversi. In linea di massima, lo strato di substrato non dovrebbe avere uno spessore inferiore a 3-5 cm. Per molte piante lo spessore deve sicuramente essere di 6-8 cm.

Come deve essere composto il fondo degli acquari con piante?

Per la maggior parte degli acquari con piante consigliamo la seguente struttura: un primo strato di fertilizzante a lungo termine ( JBL AquaBasis plus ) e sopra a questo un substrato naturale ( JBL Manado ).

Solo negli acquari con una notevole quantità di piante (aquascaping) la struttura sarà diversa: con l’aiuto di JBL ProScape Volcano Mineral si può modellare il paesaggio grossolanamente. Puoi posizionare le rocce e i legni direttamente su questo substrato lavico. Evita che gli elementi decorativi pesanti cedano. Il tutto si ricopre con JBL ProScape PlantSoil BROWN .

Il fondo va rinnovato completamente?

Sabbia, ghiaia e substrati naturali, come JBL Manado, non devono essere sostituiti. È sufficiente aspirare regolarmente il substrato con un sifone ( JBL AquaEx Set 20-45 ).

Secondo la nostra esperienza, i substrati di terra perdono le loro caratteristiche positive al più tardi dopo due anni e vanno allora sostituiti. Ma visto che gli aquascaper ricreano comunque di continuo le loro “opere d’arte”, questo non costituisce un reale svantaggio.