Animali d'acqua marina

Pesci da raccomandare per l'acquario marino

Ci sono talmente tanti organismi d'acqua marina che si adattano per il tuo acquario che non li possiamo elencare tutti. Ma vogliamo darti alcuni suggerimenti e informazioni.

Specie animali nell'acqua marina

Rispetto all'acquario d'acqua dolce nei mari trovi, oltre a pesci e crostacei, molte altre specie di animali. Idrozoi, spugne, coralli duri e molli, anemoni, lumache, chiocciole e conchiglie, dicci di mare, vermi piatti, vermi tubicoli, stelle marine, stelle serpentine, ricci di mare, cetrioli di mare e ascidie.

Famiglie di pesci

Pesci chirurgo (Acanthuridae)

Il nome deriva dalla sorta di stiletto a forma di bisturi, che questa famiglia di 80 specie circa presenta alle estremità del peduncolo caudale.

Pesci cardinali (Apogonidae)

Queste specie depongono le uova nella propria bocca ed alcuni, come i pesci cardinali Banggai (Pterapogon kauderni), sono quindi facili da far riprodurre.

Pesci balestra (Balistidae)

Purtroppo tutti i pesci balestra devono essere allevati in acquari molto grandi (a partire da 1000 l) e la maggior parte è inoltre incompatibile con altri della stessa specie e si nutre di coralli.

Bavose (Blenniidae)

Pesciolini graziosi che si nutrono di piccoli animali e spesso anche di alghe.

Dragonetti (Callionymidae)

La specie più popolare di questa famiglia sono i pesci mandarino che rimangono piccoli, sono pacifici ed adatti ad acquari a partire da 100 litri.

Pesci farfalla (Chaetodontidae)

La maggior parte delle specie si nutre di coralli, raggiunge grandi dimensioni e non è quindi adatta alla maggior parte degli acquari.

Cirrhitidae

Gli piace vivere in un harem, ovvero un maschio con molte femmine.

Gobidi (Gobiidae)

Molte specie di gobidi sono i piccoli abitanti perfetti per l’acquario.

Grammatidae

Animali bellissimi che raggiungono una lunghezza di soli 8-10 cm.

Labridi (Labridae)

Una famiglia con moltissime specie, di cui fanno parte tipologie molto diverse tra loro, dal pesce napoleone che raggiunge i 2 metri di lunghezza al piccolo Minilabrus striatus del Mar Rosso lungo 6 cm.

Plesiopidae

Il pesce cometa (Calloplesiops altivelis) è sicuramente uno degli abitanti della barriera corallina più belli ed è già stato riprodotto negli acquari.

Pesci angelo imperatore (Pomacanthidae)

Le specie grandi di pesce angelo imperatore non sono adatte agli acquari non solo per le loro dimensioni ma anche per la loro inclinazione a nutrirsi di coralli e spugne.

Pesci pagliaccio (specie Amphiprion)

Questi pesci damigella, noti a tutti grazie al cartone animato Nemo, sono gli abitanti dell’acquario perfetti se l’acquario è di almeno 200 litri.

Pesci damigella (specie Chromis, Chrysiptera, Dascyllus, Pomacentrus)

Pesci da branco piccoli e socievoli, che vanno assolutamente allevati in piccoli gruppi.

Pseudochromidae

Specie molto colorate che, con una lunghezza massima di 7 cm, sono ideali per acquari dai 200 litri in su.

Anthiadinae (specie Anthias e Pseudanthias)

Pesci da branco che in acque libere si nutrono di plancton.

Pesci coniglio (Siganidae)

La faccia da volpe (Siganus vulpinus) è l’unico membro di questa famiglia adatto ad acquari dai 600 litri in su.

Cavallucci marini (Syngathidae)

I cavallucci marini NON sono adatti agli acquari di barriera di comunità anche se non sono difficili da tenere e vengono spesso riprodotti.

Invertebrati

Coralli

La maggior parte dei coralli tenuti negli acquari marini proviene da acque basse (reef root) e possiede alghe simbiotiche che vivono nel loro tessuto e che contribuiscono a nutrire il corallo attraverso i loro prodotti metabolici.

Meduse

La medusa di fuoco fa parte della specie animale più malvista di tutto il mare.

Granchi

Alcuni crostacei sono molto utili e belli, ad esempio i gamberetti pulitori che liberano i pesci dai parassiti e/o mangiano le alghe. Ci sono anche delle specie notturne molto rapaci, che mangiano tutto quello che trovano.

Gamberetti

Chi non tiene dei pesci predatori grandi deve allevare assolutamente dei gamberetti.

Lumache

Il lumacone sarebbe uno degli abitanti marini più colorati, ma è quasi sempre difficile, se non impossibile allevarlo perché spesso si nutre solo di un alimento, ad es. di un’unica specie di spugne.

Conchiglie

Le conchiglie più belle e più popolari appartengono alla specie Tridacna, che a sua volta fa parte delle (ingiustamente) note “vongole omicide” (vongola gigante).

Spugne

È molto raro che si comprino delle spugne di proposito.

Stelle marine

Alcune specie molto belle di stelle marine non sono difficili da tenere in acquari ben avviati.

Ricci di mare

La classe dei ricci di mare è molto varia

Cetrioli di mare

La maggior parte dei cetrioli di mare (oloturie) non è forse molto bella, ma molto utile: in cerca di mangime si aggirano sul fondo, rivoltandolo.

Ascidie

Tra le ascidie si trovano delle specie gracili e di colori incredibilmente belli che sono veri gioielli.

Vermi tubicoli

Al contrario dei policheti i vermi tubicoli sono abitanti dell'acquario popolari e benvoluti.