JBL lancia l'ultima tecnologia LED

Ci è voluto un po' ma adesso il reparto di ricerca e sviluppo JBL è riuscito. Fino ad oggi le LED sono state utilizzate soltanto nel settore tecnico o in casa. Lo spettro luminoso per le piante acquatiche diverge molto da quello in casa o da quello delle torce a LED. Difatti va considerata la zona di radiazione fotosinteticamente attiva, detta PAR (Photosynthetic Active Radiation) e uno spettro totale che racchiuda TUTTE le gradazioni di luce visibile. Soltanto considerando queste due componenti si è potuto produrre la luce perfetta per le piante d'acquario!

JBL offre una versione base (JBL LED SOLAR Natur) che, NON contenendo LED colorate, è in grado di fornire una maggiore efficienza luminosa per l'acquario e le piante. Il telecomando incluso permette l'attenuazione graduale e la scelta tra tre temperature di colore. Le LED si possono inserire negli attacchi già presenti dei tubi fluorescenti (T5/T8) o posti sul bordo dell'acquario. Tutti i sostegni e adattatori sono inclusi.

Come supplemento la JBL offre una luce LED con LED colorati per effetti che si possono regolare tramite applicazione con un comando addizionale (JBL LED SOLAR Control WiFi). Molto particolari sono le nostre luci per biotopi che riproducono le condizioni luminose naturali durante la stagione secca o delle piogge. Abbiamo persino creato un programma di acclimazione per le piante acquatiche, visto che la luce LED è più forte di quella dei tubi fluorescenti. È valsa la pena aspettare l'illuminazione perfetta per acquari – eccola qui!

© 04.04.2018 JBL GmbH & Co. KG