JBL ProPond Winter – il movimento risveglia l’appetito

Non in tutto il mondo l’inverno è lo stesso. In alcuni Paesi la temperatura rimane sui 30 °C sia in estate che in inverno, solo che piove di più. Nei Paesi nordici l’inverno inizia già a settembre e nell’Europa centrale un inverno può essere privo di neve o invece temperature che scelgono molto sotto zero.

Quando le temperature arrivano a scendere sotto i 10 °C, i pesci del laghetto si ritirano solitamente negli strati d’acqua più profondi e iniziano il loro periodo di riposo. Tuttavia spesso i pesci, quando la temperatura in superficie (è qui che si misura di solito) è ancora tra i 5 e 15 °C continuano ad essere attivi. Attività significa fabbisogno di energia e questa energia va loro data con un’alimentazione adeguata, altrimenti i pesci iniziano a consumare le proprie riserve. Tanti proprietari di laghetti in primavera osservano purtroppo che i loro animali escono talmente indeboliti dalla pausa invernale da cadere facilmente ammalati. La viremia primaverile è un fenomeno molto temuto. Solamente quando i pesci smettono le loro attività e giacciono più o meno immobili sul fondo, solo allora va sospesa completamente la nutrizione.

Con un corretto mangime invernale puoi prevenire efficacemente questi problemi. Finché gli animali sono ancora attivi e mangiano, il JBL ProPond Winter dà loro, a temperature tra 5 e 15 °C, più energia di quanto il processo digestivo consumi. Con altri tipi di mangime invece può succedere che il contenuto energetico sia inferiore al fabbisogno energetico! I pesci allora soffrono la fame, anche se mangiano. Nel JBL ProPond Winter olio di pesce, salmone, gamberi oltre a frumento e mais provvedono al rapporto proteine-grassi di 2:1, come scientificamente richiesto.

Chi investe nel giusto mangime invernale, si troverà in primavera pesci sani e si risparmierà denaro e rabbie!

© 01.12.2017 JBL GmbH & Co. KG